jr-logo-ssi-top
left_top_news_media

Sea Shepherd Newsrss_icon_20

Stampa E-mail
Mercoledì 12 Ottobre 2016 08:50

Vittoria per le balene nel Grande Golfo: BP decide di non attuare l’esplorazione del Grande Golfo Australiano.

00000news-161011-1-2-Whales-Head-of-Bight-EM-160814-800wBalene franche australi nella baia Head of Bight. Questa importante nursery era minacciata dai piani della BP di effettuare trivellazioni petrolifere e ora è al sicuro dopo uno sforzo stupefacente della comunità per proteggere questo ecosistema marino senza uguali.“Ieri è stato un giorno veramente gioioso per le balene, gli squali, le foche, i delfini, i pinguini e le altre incredibili creature che chiamano casa il Grande Golfo Australiano; per non menzionare le comunità che abbiamo incontrato durante Operazione Jeedara, le quali hanno tanto a cuore il Golfo dal punto di vista dei loro mezzi di sostentamento, del loro modo di vivere e semplicemente dell'amore per il mondo naturale.

Una delle più importanti nursery del mondo per la balena franca australe è salva. Tutti i nostri sostenitori, donatori, volontari e componenti del piccolo staff del nostro team si devono sentire molto orgogliosi per quella che rappresenta un'eredità duratura nel preservare una delle ultime grandi aree remote e selvagge rimaste sul pianeta. Ho avuto la fortuna di visitare le Galapagos e il Grande Golfo Australiano è le Galapagos dell’Australia. Le isole come il Gruppo di Isole Pearson, le Isole St Francis,le scogliere di Bunda e la Baia di Head of Bight, per non menzionare la straordinaria Isola Kangaroo: questa è natura selvaggia senza pari.

Io incoraggio tutti gli australiani a recarsi alla Baia di Head of Bight quando le balene sono là con i propri piccoli e a tirare un sospiro di sollievo, sentendosi orgogliosi di vedere quelle balene e i loro piccoli al sicuro. Questo è il vero spirito dell’Australia e dobbiamo esserne tutti orgogliosi!

È stato un onore e un privilegio per Sea Shepherd agire in questa battaglia come parte della Great Australian Bight Alliance (Alleanza per il Grande Golfo Australiano, nota di traduzione), assieme a Peter Owen, Bob Brown e Bunna Lawrie, anziano dei Mirning e uomo del canto delle Balene.

So che Operazione Jeedara, con l'impiego della Steve Irwin, ha giocato un ruolo cruciale nel favorire questa vittoria per il Grande Golfo Australiano.” ha dichiarato Jeff Hansen Coordinatore Nazionale di Sea Shepherd Australia e leader della Campagna Operazione Jeedara.

########

Cos'è Sea Shepherd Australia

Sea Shepherd Australia è un'organizzazione senza scopo di lucro la cui missione è quella di porre termine alla distruzione degli habitat e ai massacri della fauna negli oceani di tutto il mondo, al fine di conservare e proteggere gli ecosistemi e le specie.
Sea Shepherd Australia fa uso di innovative tattiche di azione diretta, al fine di investigare, documentare e agire laddove necessario, per rendere note al mondo le attività illegali compiute in alto mare e opporsi a esse. Salvaguardando la biodiversità dei nostri fragili ecosistemi oceanici, Sea Shepherd Australia agisce per garantirne la sopravvivenza per le generazioni future. Per maggiori informazioni visita il sito: www.seashepherdglobal.org.au

Traduzione a cura di Sea Shepherd Italia

010101news-161011-1-1-Crew-Op-Jeedara-EM-160818-1000wL’equipaggio della Steve Irwin per l’Operazione Jeedara.

Operation Jeedara
Visita il nostro sito
Operation Jeedara
per maggiori informazioni.

 

 

 

article_separator_650x1

Sea Shepherd welcomes your support. To support our
conservation work, please visit our donation page.


Sea Shepherd Italia Onlus
Via Rosso di San Secondo,7 - 20134 Milano - Italy
contatto@seashepherd.it

All contents copyright ©2017 Sea Shepherd Global
Hosting and other web services donated by EStreet