Operation No Compromise
Crew Blog
Stampa
Domenica 26 Dicembre 2010 09:00

Santo Stefano

Simon Ager
Fotografo, Gojira

Simon AgerSono seduto in plancia nelle prime ore del mattino e guardo il sole che si insinua negli spazi sporadici tra le nuvole, mentre gli albatri passano senza sforzo davanti alla nostra prua, e la temperatura si abbassa sensibilmente mentre navighiamo nel corso di quella che è la mia terza campagna con Sea Shepherd, ma la mia prima Campagna Antartica in Difesa delle Balene.

Sono seduto qui e provo autentica riverenza e apprezzamento di quello di cui faccio parte, e mi considero davvero fortunato a esserne parte. Sono il fotografo del nostro equipaggio, piccolo ma estremamente legato, e il morale dell'equipaggio è sinceramente alto mentre ci attiviamo per fermare quella che speriamo sarà l'ultima stagione della caccia alla balena nell'Oceano Australe.

Abbiamo già avuto la fortuna di vedere delfini globicefali, cefalorinchi di Commerson e delfini comuni (che nuotavano vicino alla nostra prua e contemporaneamente si alimentavano), posso solo sognare di vedere davvero le balene che siamo venuti qui a difendere tra gli iceberg blu cobalto.

Non vedo l'ora di individuare la flotta baleniera e allo stesso tempo di fissare in immagini quegli scontri e la pura magia dell'Antartide che, fino a ora, ho soltanto visto attraverso i lavori di altri membri dell'equipaggio di Sea Shepherd, pieni di ispirazione e di impegno.

Traduzione a cura di Barbara Abatti
 

Donate Now
Campaign Blog
Photo Gallery
The Fleet