Operation No Compromise
Crew Blog
Stampa
Mercoledì 16 Febbraio 2011 23:00

Blu infinito

Georgie Dicks
Timoniere, Steve Irwin

Georgie DicksLa Steve sta rollando e beccheggiando in un mare infinito accanto a degli albatri che planano senza sforzo e che si trovano totalmente a loro agio nei loro vagabondaggi pelagici attraverso il vasto e imprevedibile Oceano Antartico. La nostra nave accoglie una vasta gamma di persone che hanno ogni tipo di esperienza e nazionalità, e tutti loro condividono la stessa passione per gli oceani e un ardente legame con gli esseri viventi che vivono in essi.

Mi sento onorata di essere un membro dell'equipaggio di Sea Shepherd e ho sognato di poterlo essere per anni. Nutro una passione per gli oceani da quando riesco a ricordare, e amo fare immersione. Sono in plancia al mattino e sul ponte al pomeriggio. Il rollio della nave è molto confortante, sapere che stiamo facendo un'enorme differenza è fantastico.

L'Antartide è una terra selvaggia di templi fatti di iceberg nell'Oceano Antartico, dove le foche, i pinguini e altri uccelli si possono radunare e riposare prima di avventurarsi nel blu infinito. Sono proprio a casa loro in questo mondo di ghiaccio, perfettamente adattati all'ambiente gelido, mentre noi ci avvolgiamo in indumenti caldi e fissiamo questi animali, sentendoci affascinati e stupefatti, con una o due lacrime indisciplinate che ci scorrono lungo le guance, mentre ci sentiamo pieni di speranza e felicità.

Le balene ci passano accanto a nuoto, accumulano peso mangiando il krill, totalmente intente a rimpinzarsi e a godersi la loro casa del sud. Teniamo gli occhi aperti per individuare le balene, la nostra famiglia da lungo tempo perduta che nuota senza fine in queste acque inospitali che porterebbero un essere umano all'ipotermia nello spazio di minuti. È una sensazione inquietante vedere una nave arpionatrice all'orizzonte mentre le balenottere mnori e le balenottere comuni superano a nuoto la nostra nave. Mi preoccupo per la loro sopravvivenza ma sono anche speranzosa, perché noi siamo quaggiù a fare la cosa giusta e a proteggere le nostre amiche, in modo tale che le generazioni future possano provare meraviglia davanti a queste creature miti e maestose.

Perché sprecare la vita in pulsioni e desideri egoisti quando tanta distruzione sta avvenendo negli oceani e sulla terraferma? I nostri oceani sono tropo importanti. La distruzione della vita marina deve avere fine, se vogliamo salvare il nostro pianeta ricco di acque. La Steve Irwin è una nave iconica nel movimento per la conservazione marittima. Rappresenta quanto gli individui sono disposti a fare per salvare delle vite, e ha una certa aura di unità e compassione.

Più di 40 persone che, tutte insieme, combattono per la sopravvivenza delle balene. Tante persone di talento che provengono da esperienze di vita diverse e un calderone di creatività. Trovarsi a far parte di una campagna cambia la vita, io sento ancora più intensamente che mai che la conservazione ambientale è la mia strada. Una campagna può significare duro lavoro ma non c'è nulla al mondo che preferirei fare in questo momento, perché questo è così importante. Il mondo ha bisogno di volontari come i nostri, che si impegnano. C'è bisogno di un'onda trasformatrice, ora è il momento di impegnarsi a fondo per la conservazione delle specie marine. Uniamoci e combattiamo per la sopravvivenza dei nostri amici animali.

 

Donate Now
Campaign Blog
Photo Gallery
The Fleet