Operation No Compromise
Crew Blog
Stampa
Mercoledì 12 Gennaio 2011 08:36

Il mio sogno, il mio incubo

Mikey May
Timoniere, The Bob Barker

Mikey MayQuando abbiamo trovato le navi arpionatici durante questa campagna, l'ultimo dell'anno, mi sono sentito molto felice perché i balenieri giapponesi non avevano avuto neppure i tempo di togliere i teloni protettivi dagli arpioni, il che mi rassicurava sul fatto che le balene fossero ancora al sicuro. I capitani hanno elaborato un progetto per dare ai balenieri un avvertimento per il nuovo anno: se avessero cacciato le balene, ci sarebbe stato un prezzo da pagare!

In qualità di navigatore della Hunter, la piccola imbarcazione che misura 6 metri, quando ci siamo avvicinati alla Yushin Maru N. 3 il mio cuore batteva più forte che mai. La nave arpionatrice ci ha innaffiati con gli idranti e ha rivolto contro di noi la potenza sonora degli altoparlanti. Siamo riusciti a inseguirli nel ghiaccio per far sapere loro che eravamo lì e che nessuna balena sarebbe morta mentre noi eravamo di guardia.

Muoversi rapidamente nel ghiaccio è come trovarsi in un labirinto. A volte può essere incredibilmente difficile muoversi in quella situazione e non sempre si torna indietro dalla stessa parte da cui si è entrati! Ma con il nostro pilota Chris Aultman che supervisiona la situazione dal cielo, c'è sempre una strada per uscire. Egli ci ha guidati attraverso il ghiaccio in modo che percorressimo la rotta più rapida possibile per arrivare ai balenieri. Senza l'elicottero avremmo incontrato grandissimi ostacoli.

Una volta tornati alla nave, sapevo che sarebbe stata solo una questione di tempo prima che il resto del mondo sapesse della battaglia per proteggere le balene che aveva avuto luogo quel giorno. Ho telefonato a casa e ho detto a mia mamma che era tutto OK. Niente fa più paura che far preoccupare mia madre! Neppure trovarsi nel luogo più ostile del pianeta... ma sono davvero grato di poter essere qui a far rispettare le leggi internazionali in materia di conservazione ambientale.

Traduzione a cura di Barbara Abatti
 

Donate Now
Campaign Blog
Photo Gallery
The Fleet