Operation No Compromise
Crew Blog
Stampa
Lunedì 03 Gennaio 2011 07:36

Il magico contrasto dell'Oceano Australe

Simon Ager
Fotografo, Gojira

Simon AgerSeduto sulla prua della Gojira con indosso la mia tuta da sopravvivenza mentre gli spruzzi dell'Oceano Australe mi colpiscono, sento bruciare la faccia e le mani per il freddo dell'acqua gelida. Eppure sorrido e sono molto, molto felice, mentre avanziamo alla comoda velocità di 13 nodi. Le onde sono gentili nei nostri riguardi, fanno rollare la  Gojira delicatamente, come se volessero farci prendere sonno cullandoci. Alle 10 di sera il cielo sembra essere in fiamme per via del tramonto che pare continuare a baciare l'oceano per l'eternità, mentre un  albatro mantochiaro si unisce a noi, planando delicatamente come se anche lui si godesse il chiarore emanato dalle ultime braci del sole di questa sera.

Un contrasto netto rispetto al paesaggio invernale incantato di questa mattina, il turno di guardia delle 4 di notte passa rapidamente quando si stanno schivando i growlers, ma comunque eccitante. Questa mattina la Gojira era coperta di fiocchi di neve bianco ghiaccio che le davano un'aria aggraziata, mentre ci facevamo strada rombando tra onde forti e tempeste. Per la tarda mattinata il velo di neve era scomparso dalla Gojira. Mentre continuavamo a inseguire la flotta baleniera giapponese come stavamo facendo dalle prime ore del giorno precedente. Non c'è davvero maniera migliore di accogliere il nuovo anno!

Traduzione a cura di Barbara Abatti
 

Donate Now
Campaign Blog
Photo Gallery
The Fleet