Operation No Compromise
Crew Blog
Stampa
Mercoledì 08 Dicembre 2010 22:37

Ci siamo quasi...

Catherine Mansart
Responsabile di bordo, Steve Irwin

Catherine MansartSiamo quasi arrivati a Wellington, dove faremo rifornimento per l'ultima volta prima di dirigersi verso le acque dell'Antartide. Restano solo 340 miglia nautiche di rollio da percorrere.

Domenica abbiamo lasciato Hobart dopo aver trascorso qualche giorno all'ancora, non molto lontano dalla Bob Barker. Vedere le sue luci di notte, mentre mi trovavo in plancia, era un conforto. E poi, proprio prima di salpare, abbiamo potuto dare uno sguardo alla veloce Gojira, che sembra giungere dallo spazio profondo. È stato grandioso rivedere l'equipaggio, incluso il Capitano Locky, Zoe, Kevin, Georgie, Babs. Vederli mentre ci salutavano agitando la mano dal loro straordinario ponte, wow! L'ultima volta che avevo visto quella nave, essa era bianca, ora è nera, nel vero stile di Sea Shepherd.

Levare l'ancora è un momento particolare. L'entusiasmo di iniziare un nuovo viaggio verso l'ignoto si mescola alla melanconia di dire arrivederci ad un posto che ci ha trattati così bene. I volontari a terra di Fremantle sono stati così disponibili. Abbiamo trascorso lì cinque settimane, lavorando sodo ogni giorno per preparare la nave. Senza il loro aiuto non ce l'avremmo mai fatta. Il loro gentile sindaco, che ci ha dato un incredibile sostegno nel collaborare con noi per registrare la Gojira come nave australiana e nell'innalzare la bandiera di Sea Shepherd. Grazie mille a tutti voi!

E poi Hobart... la bellissima Hobart, con il suo senatore Bob Brown che ci ha aiutati e che ci ha mostrato l'altro lato della Tasmania, le antiche foreste. Grazie, Adam per i ricordi che terremo cari per sempre. Ti auguriamo ogni bene.

Allora, ce ne siamo andati davvero? Penso di sì. Per tutti quei mesi, abbiamo lavorato per questo momento. Le navi sono pronte. Balene... stiamo arrivando!

Traduzione a cura di Barbara Abatti
 

Donate Now
Campaign Blog
Photo Gallery
The Fleet