Grazie per la tua donazione

Vogliamo ringraziarti per il tuo supporto che ci permette di realizzare i nostri progetti a difesa dell’ecosistema marino.
In questi primi mesi del 2019 abbiamo portato avanti diverse campagne.

Operazione Siso

Abbiamo appena finito la campagna Siso di giugno-luglio  con risultati di pregio, sia in termini di Vite salvate sia in termini di rapporto di collaborazione con le autorità italiane. Sono state recuperate 3 reti derivanti illegali, chiamate tradizionalmente “Spadare”, agendo in coordinamento e collaborazione con la Guardia Costiera e la Guardia di Finanza operativa Aeronavale. Queste reti sono bannate dalle Nazioni Unite e dalla Comunità Europea sin dal 2002 per la loro caratteristica di uccidere ogni animale senza distinzione, nemmeno per i grandi mammiferi marini come Balene e Capodogli. Durante il sequestro più importante di una “spadara” illegale della lunghezza di 6 KM, dopo 39 animali morti, uno Squalo blu di 3mt è tornato a nuotare libero nel suo Mare. Potete vedere i nuovi video qui: 010203

Operazione Siracusa

Dal 2013 Sea Shepherd Italia ONLUS è impegnata a proteggere l’Area Marina Protetta del Plemmirio dalla pesca illegale per preservare l’ecosistema marino ed evitare l’estinzione del Riccio Rosso e della Cernia Bruna.

A partire dal 2013, in 6 anni di attività, grazie all’aiuto delle sei autorità coinvolte, Guardia Costiera, Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia Ambientale, Questura e Città di Siracusa, e il lavoro di 208 volontari sono stati fermati 134 bracconieri attraverso 26’604 ore di pattugliamento.

In particolare, da Maggio 2018 a Giugno 2019, grazie al lavoro di 147 volontari e 12’384 ore di pattugliamento, sono stati bloccati 81 tentativi di pesca abusiva con 53 interventi da parte delle forze dell’ordine attivate dai volontari di Sea Shepherd. Grazie a questi interventi, ad oggi, i bracconieri non si spingono più nell’aree A e B della A.M.P.. Vengono ancora intercettati nell’area C. 

Qui puoi vedere il video su Operazione Siracusa.

Pulizia Spiagge e Fondali

Grazie al tuo aiuto, ai nostri fantastici volontari e a tutte le persone che ci hanno aiutato: nel 2018, in 626 ore di pulizia spiagge, abbiamo rimosso 193’520Kg di rifiuti, con 109 volontari di Sea Shepherd e 830 persone venute ad aiutarci; inoltre abbiamo rimosso 440Kg di rifiuti dai fondali , con 354 ore di lavoro, grazie a 32 volontari Sea Shepherd di Divers for the Ocean e 205 persone venute ad aiutarci.

Nel 2019, da gennaio a metà maggio, in 239 ore di pulizia, abbiamo rimosso 35’420Kg di rifiuti, grazie e 61 volontari di Sea Shepherd e 700 persone venute ad aiutarci; inoltre, con 216 ore di pulizia fondali, abbiamo rimosso 2650kg di rifiuti, grazie a 26 volontari di Sea Shepherd di Divers for the Ocean e 480 persone venute ad aiutarci!

Progetto Scuole

Ogni anno Sea Shepherd Italia si impegna a presentare le nostre attività nelle scuole informando gli alunni sull’importanza della preservazione dell’ecosistema marino, dell’impatto della pesca illegale, dell’inquinamento e di tutte le nostre attività.

Nei primi 5 mesi del 2019, abbiamo già svolto 51 incontri, coinvolgendo 2612 studenti grazie a 111 volontari Sea Shepherd e 343 ore di educazione ambientale.

Progetti in preparazione

Stiamo preparando una nuova Operazione per autunno…

Ti manderemo dettagli appena l’operazione sarà iniziata e le novità su un nuovo progetto che stiamo studiando…perché insieme possiamo fare la differenza!

Ancora grazie di cuore per l’attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti dei nostri progetti.

Sei interessato a collaborare con Sea Shepherd Italia a favore della salvaguardia del mare e delle specie che lo abitano? Contattaci utilizzando il modulo a lato, saremo felice di spiegarti nel dettaglio tutti i passaggi per attivarti a favore del nostro stupendo mare!




Abbiamo bisogno del Tuo Aiuto

Entra in Azione per gli Oceani!

Iscriviti alla
nostra Newsletter

Ricevi notizie sugli aggiornamenti delle campagne, sulle opportunità di volontariato e sulle merci Sea Shepherd esclusive.