Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Cosa hanno in comune un pilota professionista, un executive manager e un’organizzazione per la salvaguardia degli oceani e dei sui abitanti?

Lo scoprirete durante la nuova diretta:
IL MARE UNISCE TUTTI.

Mercoledì 3 GIUGNO diretta online con il presidente di Sea Shepherd Italia Andrea Morello, lo speaker e Volontario Offshore Sea Shepherd Coltivare Equilibrio Emotivo – Fabio Fassone e gli ospiti speciali della serata Gian Maria Gabbiani #serialdriver, pilota professionista e imprenditore e Giovanni Boaretto Executive Manager della Y-40 The Deep Joy, la piscina più profonda del mondo.

Orario:
Mercoledì 3 giugno dalle 21:00 alle 22:00 sulla pagina Facebook Sea Shepherd Italia e sul canale YouTube https://www.youtube.com/SeaShepherdItalia

I PARTECIPANTI DELLA SERATA:

GIAN MARIA GABBIANI
Gian Maria Gabbiani è un pilota professionista, imprenditore e personaggio televisivo italiano che ha gareggiato anche in Offshore.
Figlio dell’ex pilota di Formula 1 Beppe Gabbiani, prende parte a diversi campionati automobilistici addestrativi fin dalla giovane età.

Nel 2003 debutta nella NASCAR americana nel circuito Caraway Speedway, ed è uno dei primi piloti italiani a disputare una gara della federazione americana.

Dal 2004 al 2009 disputa diverse gare, sia su vetture a ruote coperte che scoperte, conquistando più volte il podio.

Nel 2010 esordisce nel mondo della Motonautica disputando il Campionato Italiano Offshore 3000. Successivamente, conquisterà due titoli mondiali nel Mondiale Powerboat Endurance Gr. B, nel 2011 e nel 2012.

Nel 2012 debutta nel Mondiale Offshore Class-1, correndo prima nel team DAC Racing e poi al team FA.RO. ACCIAI risultando il miglior rookie del campionato (8º assoluto).

Nel 2013 è terzo[2] nel Mondiale Powerboat Racing P-1 in Olanda con il team AL&AL Racing Team. Contemporaneamente chiude sesto assoluto nel Mondiale Class-1 di Offshore e partecipa al Campionato Superstars Series con Jaguar XF-R.

Durante il 2014 si divide tra i campionati Acceleration ( FA1, Pick-up V6, Legends ) e Nascar Whelen Euro Series.

Nel 2015 conquista il successo assoluto nella Venezia-Monte Carlo, competizione di motonautica d’altura più lunga e impegnativa al mondo, insieme agli australiani Brett Luhrmann e Darren Nicholson con uno scafo Powermarine motorizzato Mercury Marine.[3]

Nel 2015 partecipa al Gran Premio di Dubai del campionato UIM XCAT World Series. Nella stagione successiva, partecipa al campionato NASCAR Whelen Euro Series su Ford Mustang, mentre nel 2017 partecipa alla prima prova del Blancpain GT Series su Mercedes-AMG GT3 del team HTP Motorsport. A fine stagione conquista la vittoria nel 2° Special Rally Circuit by Vedovati Corse di Monza, ripetendosi poi al Monza Rally Show in classe R4 su Mitsubishi Lancer Evolution X.

Il 2018 è dedicato interamente ai Rally nel Trofeo Michelin Rally Show Cup con due vittorie di classe al Motors Rally Show Pavia sul Castelletto Circuit e al Franciacorta Rally Show. Nel 2019 prende parte al campionato TCR DSG Endurance su una Volkswagen Golf GTI TCR.

GIOVANNI BOARETTO
Executive Manager della Y-40 – The Deep Joy, la piscina più profonda del mondo.
È situata a Montegrotto Terme, in provincia di Padova ed il suo nome ricorda la figura dell’apneista in posizione verticale e la profondità massima della vasca, ovvero circa quaranta metri, precisamente 42 m.
È l’unico diving center di apnea e subacquea con acqua termale.
Aperta nel 2014 e subito entrata nel Guinness World Record, ha condotto nelle Thermae Abano Montegrotto, bacino in cui sorge nel cuore del Parco Regionale dei Colli Euganei, a mezz’ora da Venezia, migliaia di amanti dell’acqua o semplici visitatori.

È attualmente utilizzata anche come laboratorio di ricerca per istituti scientifici di tutto il mondo che si occupano di medicina subacquea ed iperbarica.

ANDREA MORELLO
Presidente di Sea Shepherd Italia onlus dalla sua fondazione
nel 2010 e volontario di Sea Shepherd Global, il più efficace e agguerrito
movimento per la conservazione delle specie su scala mondiale fondato dal
capitano Paul Watson.

https://www.lifegate.it/imprese/il-team/andrea-morello

Commentario del Presidente Morello:

FABIO FASSONE
Formatore certificato CEB – Cultivating Emotional Balance,
California University – S.Francisco e Santa Barbara Institute for Consciousness
Studies, ha conseguito l’abilitazione CEBTT – Cultivating Emotional Balance
Teacher Training con Paul
e Eve Ekman, Ph.D (per gli aspetti psicologici e cognitivi
legati alle emozioni universali) e B. Alan Wallace, Ph.D, per la formazione
alle pratiche di meditazione. È docente di Equilibrio emotivo presso UNIPI –
Università di Pisa e presso l’Istituto Lama Tzong Khapa, Pomaia. Membro
effettivo off-shore di SEASHEPHERD GLOBAL, ha al suo attivo missioni di
pattugliamento in Mediterraneo e Nord Atlantico con il ruolo di co-pilota e
navigatore.

*** Ricordiamo che gli eventi ufficiali sono quelli
pubblicati in questa pagina, se trovate eventi pubblicati su altre pagine per
favore segnalate a: contatto@seashepherd.it. Il merchandise ufficiale
dell’Organizzazione può essere acquistato solo ed esclusivamente durante gli
eventi pubblicati sulla pagina Facebook di Sea Shepherd Italia e sul sito di
Sea Shepherd Global http://www.seashepherdglobal.org/ ***

CHI È SEA SHEPHERD?

Fondata nel 1977
dal Capitano Paul Watson, Sea Shepherd è la più attiva e
agguerrita
Organizzazione per la tutela degli Oceani e della fauna
marina.
La flotta di Sea Shepherd è composta da dodici navi con a
bordo equipaggi di volontari provenienti da tutto il mondo, disposti a
rischiare la propria vita per la causa.
Sea Shepherd non protesta, ma agisce utilizzando tattiche di
azione diretta per investigare, documentare e impedire le attività illegali ai
danni degli Oceani.
Tra le numerose campagne portate avanti in 40 anni di storia
ricordiamo quelle in Canada contro il massacro delle foche, alle isole Faroe,
protettorato danese, contro la mattanza di globicefali e altri delfini, e in
Mediterraneo contro la pesca illegale.
Inoltre, collabora ufficialmente da diversi anni con le forze
di polizia delle Isole Galapagos e porta avanti anche Campagne a terra, di cui
tre in Italia: Operazione Siracusa, Operazione Jairo Mediterraneo e Operazione
Siso.
La Campagna storica di Sea Shepherd è quella in Oceano
Antartico, dove per più di 10 anni la flotta di Sea Shepherd ha combattuto
contro la caccia commerciale alle balene, mascherata da ricerca scientifica,
portata avanti dalla flotta giapponese. Ogni anno, all’interno del Santuario
dei Cetacei in Oceano del Sud, i giapponesi
tentano di uccidere 1.000 balene ma, grazie a Sea Shepherd,
negli ultimi anni questo numero si è drasticamente ridotto e ha permesso a più
di 5.000 balene di continuare a nuotare libere.
Sea Shepherd esiste e porta avanti le proprie campagne grazie
alla volontà e al supporto dei singoli individui (volontari e sostenitori).
Visitate il sito e la pagina facebook di Sea Shepherd Italia per restare
aggiornati sulle campagne e per sapere come aiutare a mantenere la nostra
flotta in mare.
www.seashepherd.it