Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Nella diretta di questa settimana, la vera protagonista sarà una delle creature del mare più amate e conosciute: la tartaruga marina.🐢

Dalle catture accidentali al bracconaggio, dall’inquinamento alla plastica, dai cambiamenti climatici alla perdita dei loro habitat, le minacce per la sopravvivenza di questo animale meraviglioso sono numerose.

Di questo e molto altro si parlerà durante la diretta online di Sea Shepherd Italia: PERCHÉ UNA SOLA?

Venerdì 12 giugno il presidente di Sea Shepherd Italia Andrea Morello e lo speaker e Volontario Offshore Sea Shepherd Coltivare Equilibrio Emotivo – Fabio Fassone, ospiteranno virtualmente Luana Papetti, responsabile scientifico del progetto di conservazione delle tartarughe marine in Toscana “tartAmare”

Orario:
Venerdì 12 giugno dalle 19:30 alle 20:30 in diretta sulla pagina Facebook Sea Shepherd Italia e sul canale YouTube https://www.youtube.com/SeaShepherdItalia

I PARTECIPANTI DELLA SERATA:

LUANA PAPETTI
Docente di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali. Dal 2006 Responsabile Scientifico del Centro Recupero Tartarughe Marine c/o Acquario Comunale di Grosseto per coordinamento dell’attività di recupero, soccorso, reimmissione in natura di esemplari spiaggiati o rinvenuti in difficoltà, supporto al veterinario responsabile.
Educatrice Ambientale c/o Centro Recupero Tartarughe Marine e Centro Comunale di Didattica sul Mare di Grosseto Dal 2016 è socio fondatore e referente scientifico dell’associazione tartAmare Onlus. È referente del progetto di monitoraggio e tutela nidi in Toscana autorizzato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
Coordina l’attività di monitoraggio.
Nella stagione riproduttiva 2018 ha partecipato attivamente al monitoraggio delle schiuse dei nidi toscani alla tutela dei nidi chiamata a formare le associazioni ambientaliste locali e a coordinare i presidi anche in ambiti territoriali limitrofi a quelli in cui opera l’associazione. Ha partecipato inoltre alle indagini scientifiche post-schiusa con Arpat e OTB (Regione Toscana).
In qualità di tutor didattico ed aziendale svolge con regolarità attività di formazione e di divulgazione nei progetti formativi universitari e nei campi scuola. È coautore del lavoro scientifico: “Large-scale movements in the oceanic environment identify important foraging areas for loggerheads in central Mediterranean Sea”, pubblicato nel 2018 dalla rivista Marine Biology.
Ha partecipato a numerosi congressi, corsi e incontri scientifici sulla Fauna Marina e Selvatica. Autore di diverse pubblicazioni.

ANDREA MORELLO
Presidente di Sea Shepherd Italia onlus dalla sua fondazione
nel 2010 e volontario di Sea Shepherd Global, il più efficace e agguerrito
movimento per la conservazione delle specie su scala mondiale fondato dal
capitano Paul Watson.

https://www.lifegate.it/imprese/il-team/andrea-morello

Commentario del Presidente Morello:

FABIO FASSONE
Formatore certificato CEB – Cultivating Emotional Balance,
California University – S.Francisco e Santa Barbara Institute for Consciousness
Studies, ha conseguito l’abilitazione CEBTT – Cultivating Emotional Balance
Teacher Training con Paul
e Eve Ekman, Ph.D (per gli aspetti psicologici e cognitivi
legati alle emozioni universali) e B. Alan Wallace, Ph.D, per la formazione
alle pratiche di meditazione. È docente di Equilibrio emotivo presso UNIPI –
Università di Pisa e presso l’Istituto Lama Tzong Khapa, Pomaia. Membro
effettivo off-shore di SEASHEPHERD GLOBAL, ha al suo attivo missioni di
pattugliamento in Mediterraneo e Nord Atlantico con il ruolo di co-pilota e
navigatore.

*** Ricordiamo che gli eventi ufficiali sono quelli
pubblicati in questa pagina, se trovate eventi pubblicati su altre pagine per
favore segnalate a: contatto@seashepherd.it. Il merchandise ufficiale
dell’Organizzazione può essere acquistato solo ed esclusivamente durante gli
eventi pubblicati sulla pagina Facebook di Sea Shepherd Italia e sul sito di
Sea Shepherd Global http://www.seashepherdglobal.org/ ***

CHI È SEA SHEPHERD?

Fondata nel 1977
dal Capitano Paul Watson, Sea Shepherd è la più attiva e
agguerrita
Organizzazione per la tutela degli Oceani e della fauna
marina.
La flotta di Sea Shepherd è composta da dodici navi con a
bordo equipaggi di volontari provenienti da tutto il mondo, disposti a
rischiare la propria vita per la causa.
Sea Shepherd non protesta, ma agisce utilizzando tattiche di
azione diretta per investigare, documentare e impedire le attività illegali ai
danni degli Oceani.
Tra le numerose campagne portate avanti in 40 anni di storia
ricordiamo quelle in Canada contro il massacro delle foche, alle isole Faroe,
protettorato danese, contro la mattanza di globicefali e altri delfini, e in
Mediterraneo contro la pesca illegale.
Inoltre, collabora ufficialmente da diversi anni con le forze
di polizia delle Isole Galapagos e porta avanti anche Campagne a terra, di cui
tre in Italia: Operazione Siracusa, Operazione Jairo Mediterraneo e Operazione
Siso.
La Campagna storica di Sea Shepherd è quella in Oceano
Antartico, dove per più di 10 anni la flotta di Sea Shepherd ha combattuto
contro la caccia commerciale alle balene, mascherata da ricerca scientifica,
portata avanti dalla flotta giapponese. Ogni anno, all’interno del Santuario
dei Cetacei in Oceano del Sud, i giapponesi
tentano di uccidere 1.000 balene ma, grazie a Sea Shepherd,
negli ultimi anni questo numero si è drasticamente ridotto e ha permesso a più
di 5.000 balene di continuare a nuotare libere.
Sea Shepherd esiste e porta avanti le proprie campagne grazie
alla volontà e al supporto dei singoli individui (volontari e sostenitori).
Visitate il sito e la pagina facebook di Sea Shepherd Italia per restare
aggiornati sulle campagne e per sapere come aiutare a mantenere la nostra
flotta in mare.
www.seashepherd.it