La Farley Mowat rimane in Antartide fino alla fine di gennaio. La campagna non ha successo nel localizzare la flotta baleniera giapponese. I giapponesi, a conoscenza della campagna di Sea Shepherd, cambiano il loro programma operativo e i loro piani in modo da evitare la Farley Mowat. Il Capitano Watson è invitato a incontrare Conservation International in Repubblica Dominicana per discutere le strategie per proteggere il Corridoio delle Galapagos.

 

Marzo 2003

il capitano Watson guida un’indagine in elicottero sulla crescita della caccia alle foche sulla costa orientale del Canada. Aprile: il Capitano Watson viene eletto nel Consiglio di Amministrazione del Sierra Club USA.

 

Aprile 2003

La Farley Mowat attraversa il Pacifico da Auckland a Victoria, nella Columbia Britannica, in una missione di ricerca e distruzione di palangari. Centinaia di miglia di palangari vengono intercettati e distrutti.

 

Agosto 2003

L’equipaggio di Sea Shepherd della Nuova Zelanda si reca nelle Isole Salomone per documentare la cattura illegale di delfini.

 

Ottobre 2003

Una squadra di Sea Shepherd arriva a Taiji, in Giappone.

La documentazione di Sea Shepherd sul massacro dei delfini viene portata in tutto il mondo come foto di copertina sui giornali internazionali e in televisione.

 

Novembre / Dicembre 2003

Allison Lance e Alex Cornelissen si tuffano nella baia di Taiji

L’azione ha lo scopo di tagliare le reti per liberare 15 delfini in attesa del massacro. Entrambi i membri dell’equipaggio di Sea Shepherd vengono arrestati e trascorrono tre settimane in prigione prima di essere rilasciati.