Sea Shepherd sfida il governo della Norvegia a perseguire l’equipaggio di Sea Shepherd responsabile dell’affondamento della baleniera norvegese Nybraena. La Norvegia si rifiuta di rispondere. Viene pubblicato il libro di Paul Watson Earthforce! Guida strategica del guerriero della Terra.

 

Marzo 1993

Un sostenitore di Sea Shepherd documenta l’uccisione illegale di un’orca nel mare di Bering

Un sostenitore di Sea Shepherd documenta l’uccisione illegale di un’orca nel mare di Bering da parte della nave da pesca Northern Hawk registrata negli Stati Uniti. La documentazione viene consegnata alle autorità degli Stati Uniti. La Edward Abbey viene nuovamente registrata come imbarcazione di ricerca canadese e ribattezzata Sirenian.

 

Aprile 1993

La Sirenian si reca a Clayoquot Sound, all’isola di Vancouver, per aprire un’estate di controverse proteste contro la deforestazione della magnifica valle di Clayoquot.

 

Maggio 1993

Il capitano Watson acquista la rompighiaccio della guardia costiera canadese

L’acquisto avviene ad Halifax, in Nuova Scozia. La nave si chiama Thomas Carleton e viene rinominata Cleveland Amory. La nave necessita di 3 mesi di riparazioni prima di poter salpare.

 

Luglio 1993

The Cleveland Amory parte da Halifax per un viaggio verso le Grand Banks, a largo di Newfoundland

L’operazione ha lo scopo di ostacolare le attività di pesca illegali. Arrivati ai margini delle Grand Banks al di fuori delle acque canadesi, la Cleveland Amory viene raggiunta dalle navi del governo canadese che iniziano a seguire l’imbarcazione. Il Capitano Watson comprende che lui e il suo equipaggio sono sotto stretta sorveglianza quando ordina al peschereccio cubano Rio Las Casas di ritirare le reti e tornare a L’Avana. Il cubano rispetta l’ordine ma viene informato dal Dipartimento canadese per la pesca che la Cleveland Amory non ha l’autorità di impartire un tale ordine. Il capitano Watson risponde affiancando il peschereccio cubano e incarica il suo equipaggio di lanciare bombe puzzolenti sul ponte della Rio Las Casas. Il capitano Watson taglia quindi la rete da traino. I cubani si ritirano. La Polizia canadese informa il Capitano Watson che è in arresto, ma lui Ignora l’ordine, fa rotta verso una nave spagnola con reti derivanti fuori dalle Grand Banks e le intima di lasciare la zona. Tutta la polemica politica porta dieci pescherecci cubani a ritirarsi. Le loro perdite riportate superano i trentacinque milioni di dollari. La polizia risponde imbarcandosi sulla Cleveland Amory e arrestando il capitano Watson al di fuori del limite di duecento miglia. Il Capitano Watson è accusato di tre capi d’accusa criminali e la Cleveland Amory viene portata a St. John’s Newfoundland sotto guardia costante.

 

Agosto 1993

La Ocean Warrior scopre il peschereccio ecuadoriano San Jose impegnato in attività di bracconaggio

Per evitare le problematiche e gli ostacoli burocratici necessari per il rilascio della Cleveland Amory, il Capitano Watson vende la nave ad un acquirente privato. In questo modo, Sea Shepherd Conservation Society evita il pagamento di $ 30.000 in multe imposte dal governo canadese e si allontana con più denaro di quanto originariamente investito.