Sotto il comando di Watson la nave attraversa l’Atlantico in due settimane e arriva al porto di Boston a metà gennaio. Due pescatori che erano stati assunti per aiutare durante la consegna della nave tentano di sabotare la nave. Entrambi vengono arrestati e allontanati dalla nave. L’equipaggio inizia quindi a preparare la nave per la prima campagna di Sea Shepherd.

 

Marzo 1979

La Sea Shepherd è la prima nave a navigare tra i ghiacci allo scopo di proteggere le foche.

I membri dell’equipaggio di Sea Shepherd salvano più di mille cuccioli di foca sulla costa orientale del Canada macchiando le loro pellicce bianche con una tinta indelebile naturale per privarle di ogni valore di mercato. Watson e il suo equipaggio spruzzano una tintura rossa su oltre mille foche prima di essere arrestati.

 

Aprile 1979

La Sea Shepherd parte da Boston verso le Bermuda per prepararsi a dare la caccia alla baleniera Sierra con una nuova campagna.

All’inizio degli anni ’70 a questa nave assassina è stata attribuita la colpa di aver quasi estinto la popolazione di megattere nei Caraibi (nonostante il divieto internazionale di caccia commerciale alla balena).

 

Giugno 1979

La Sea Shepherd torna a Boston dalle Bermuda per reclutare un equipaggio per la campagna di caccia alla Sierra.

 

Luglio 1979

Il Capitano Paul Watson porta la Sea Shepherd in mare per dare la caccia alla nave baleniera Sierra.

Trova la famigerata nave in acque portoghesi. Il 16 luglio sperona due volte la nave danneggiandola definitivamente. La Sierra danneggiata si ferma a Leixoes, in Portogallo, e la Sea Shepherd si arrende alla Marina portoghese. La storia fa notizia a livello mondiale ed espone le attività dei cacciatori di balene di tutto il mondo e le connessioni giapponesi e norvegesi con queste attività illegali. Il Capitano di Porto stabilisce che non ci saranno accuse contro il Capitano Watson e il suo equipaggio per l’attacco contro la baleniera.

 

Novembre 1979

Il capitano Watson in viaggio a Lisbona scopre che la Sierra sta venendo riparata

Scopre anche che la Sea Shepherd è stata confiscata senza accuse formali, senza un’udienza giudiziaria o possibilità di difesa. Questa decisione era stata presa da un giudice portoghese corrotto dalla Sierra Trading Company. I tentativi di appello vengono respinti.
Per ulteriori immagini di questa campagna vai alla pagina della storia delle Campagna di Sea Shepherd in difesa delle balene.

 

Dicembre

Il giorno di Natale il Capitano Watson e il suo equipaggio salgono a bordo della Sea Shepherd e scoprono che le autorità portoghesi hanno saccheggiato la nave.

Per impedire che la nave venga consegnata alla Sierra Trading Company, il giorno di Capodanno il capitano Watson e l’ingegnere capo Peter Woof affondano la Sea Shepherd nel porto di Leixoes.