Commento del Capitano Paul Watson

Il crudele massacro di delfini avrà nuovamente inizio il 1° settembre.

Sea Shepherd si oppone al massacro di Taiji da quando per la prima volta abbiamo esposto le atrocità al pubblico internazionale nell’ottobre 2003, grazie alla prima leader della campagna, Brooke MacDonald, le cui foto della baia piena di sangue hanno fatto notizia nei principali media.

I giapponesi ultimamente si stanno vantando di quante meno persone stiano protestando contro il massacro di Taiji rispetto agli anni precedenti. Vorrebbero far credere che le persone in tutto il mondo non siano più interessate a fermare l’annuale festa del sangue portata avanti dai pescatori delinquenti di Taiji.

La realtà, naturalmente, è che il governo giapponese impedisce l’ingresso in Giappone ad ogni persona nota per la propria opposizione all’uccisione di delfini. A molte decine di nostri volontari è vietato l’ingresso in Giappone. Essi non hanno infranto alcuna legge ma il Giappone ritiene che la testimonianza del massacro sia un motivo sufficiente per negare l’ingresso nel Paese.

Attualmente dichiarano anche di ricevere meno messaggi di protesta, perciò ti invitiamo a contattare le seguenti persone tramite e-mail o telefono o fax

Sindaco di Taiji- Kazutaka Sangen
Email: zeimu@town.taiji.lg.jp
Telefono: 81-73-559-2335
Fax: 81-73-559-2801

Unione dei Pescatori – che emette i Permessi per il Massacro
Mr Hirofumi Seko
Yoshifumi Kai, Sales Manager
Telefono: 81-73-559-2340
Fax: 81-73-559-3018 or 81-73-559-2821

Mr. Yoshiki Kimura, Governatore della Prefettura di Wakayama Prefecture – Emette i permessi per la pesca
1-1 Komatsubaradori Wakayama City, Wakayama 640-8585 Japan
E-mail: e0001003@pref.wakayama.lg.jp or webmaster@pref.wakayama.lg.jp
Telefono: 81-73-441-2034
Fax: 81-73-423-9500
Divisione Pesca
Email: e0715001@pref.wakayama.lg.jp
Telefono: 81-73-441-3010
Fax: 81-73-432-4124

Inoltre, puoi contattare l’Ambasciata Giapponese o il Consolato più vicino.

Traduzione a cura di Valentina Guerrieri

Per maggiori informazioni e per restare aggiornato segui la pagina italiana della campagna: Sea Shepherd Operazione 404

la vergogna di Taiji

2018-10-06T19:14:08+00:00