Sea Shepherd sfida la Danimarca nella Commissione Europea in merito alla macellazione di balene pilota nelle isole Faroe danesi, citando la Convenzione di Berna, la Convenzione di Bonn e l’Accordo sulla conservazione dei piccoli cetacei del Baltico e del Mare del Nord.

 

Novembre 2012

Torna la più grande Campagna Antartica

Sea Shepherd dà il via all’Operazione Zero Tolerance, la nona campagna anti-caccia alle balene dell’Oceano del Sud con la sua flotta più grande: quattro navi, un elicottero, otto piccoli RHIB, tre droni e più di cento volontari internazionali.

 

Ottobre 2012

Sea Shepherd apre la base australiana

Sea Shepherd annuncia l’apertura della Southern Operations Base a Williamstown, in Australia.

 

Ottobre 2012

Il Capitano Watson riceve il premio Jules Verne

Il Capitano Paul Watson diventa la seconda persona, dopo il Capitano Jacques Cousteau, ad essere insignito del Jules Verne Award, dedicato agli ambientalisti e agli avventurieri.

 

Ottobre 2012

L’ICR conferma che Sea Shepherd ha causato perdite di $ 20,5 milioni

In un articolo del New York Times, l’Institute of Cetacean Research conferma che la Sea Shepherd Conservation Society è costata agli illegali balenieri giapponesi $ 20,5 milioni di perdite per la stagione di caccia alle balene 2010-2011 nel Santuario delle Balene dell’Oceano Antartico.

 

Settembre 2012

Sea Shepherd torna a Taiji

L’operazione Infinite Patience 2012-2013 inizia a Taiji, in Giappone, quando arrivano i primi Guardiani della Baia.

 

Settembre 2012

Difesa dello squalo delle Isole Phoenix

Sea Shepherd collabora con la nazione di Kiribati per pattugliare le isole di Phoenix per proteggere la popolazione di squali del Sud Pacifico.

 

Agosto 2012

Difesa di foca del capo della Namibia

L’operazione Desert Seal II, la campagna segreta di Sea Shepherd per porre fine al massacro di Cape Fur Seals presso la Cape Cross Seal Reserve in Namibia, ha inizio.

 

Agosto 2012

Una Red Notice per il Capitano Watson

Un avviso rosso dell’Interpol è emesso per il Capitano Watson in risposta al mandato motivato dal Costa Rica per il suo arresto.

 

Luglio 2012

Il capitano Watson salta la cauzione per il tentativo di estradizione

Il capitano Watson lascia la Germania, saltando la cauzione, dopo aver appreso che il Giappone sta tentando di estradarlo.

 

Luglio 2012

Bob Brown e Sea Shepherd Australia lanciano l’operazione Kimberley Miinimbi

Bob Brown e Sea Shepherd Australia lanciano l’operazione Kimberley Miinimbi per opporsi alla costruzione di un grande hub di gas in mezzo alla più grande nursery di megattere al mondo.

 

Luglio 2012

Operazione Requiem in difesa degli squali nel Pacifico meridionale

Inizia la Campagna Operazione Requiem di Sea Shepherd per difendere gli squali nel Sud Pacifico.

 

Giugno 2012

Sea Shepherd UK vince la causa intentata da Fish & Fish

Sea Shepherd UK vince la causa intentata da Fish & Fish in merito alla liberazione di 800 tonni di tonno rosso illegalmente catturati da Sea Shepherd nel Mediterraneo.

 

Giugno 2012

Sam Simon acquista un’imbarcazione giapponese per Sea Shepherd

Il co-fondatore dei Simpson Sam Simon finanzia l’acquisto della Seifu Maru, ex nave del governo giapponese utilizzata per raccogliere dati per la flotta baleniera del Pacifico settentrionale del Giappone. Sea Shepherd rinomina la nave Sam Simon in suo onore.

 

Maggio 2012

Il capitano Watson viene arrestato in Germania

Il capitano Watson viene arrestato a Francoforte, in Germania, su mandato emesso dal Costa Rica. Il processo di estradizione inizia a Francoforte.

 

Marzo 2012

Importazioni di delfini bandite in Svizzera

Sea Shepherd Svizzera è stata fondamentale per la creazione del divieto d’importazioni di delfini nel paese.

 

Marzo 2012

768 balene salvate in Antartide!

Operation Divine Wind giunge a una conclusione positiva, mentre Sea Shepherd salva le vite di 768 balene nel Santuario delle Balene dell’Oceano Antartico.

 

Febbraio 2012

Hong Kong Airlines Ban Trasporto di delfini

Sea Shepherd visita la sede centrale di Hong Kong Airlines per confrontarsi con la compagnia aerea per il trasporto di delfini vivi in strutture in cattività. Poco dopo i funzionari delle compagnie aeree vietano il trasporto di animali selvatici.

 

Febbraio 2012

Il giudice della Corte Distrettuale degli Stati Uniti si oppone

Il giudice della Corte Distrettuale degli Stati Uniti respinge la richiesta dell’Istituto di Ricerca sui Cetacei di un’ingiunzione temporanea contro le attività di Sea Shepherd nell’Oceano Antartico

 

Gennaio 2012

‘ingiunzione è stata emessa dal tribunale del Nono Circuito negli Stati Uniti

Un’ingiunzione è stata emessa dal tribunale del Nono Circuito negli Stati Uniti che proibisce a Sea Shepherd USA, Paul Watson e tutti i suoi dipendenti di arrivare entro 500 metri dalle navi di bracconaggio balene giapponesi. Per continuare l’Operazione Zero Tolleranza, il Capitano Paul Watson si distcca da Sea Shepherd USA e Australia, così come la sua posizione come capitano della Steve Irwin. Il Capitano Siddharth Chakravarty rileva la Steve Irwin, e l’Amministratore delegato di Sea Shepherd Australia Jeff Hansen e l’ex senatore australiano del Partito dei Verdi, Bob Brown assumono il ruolo di leader dell’Operazione Zero Tolleranza.

2018-12-01T18:53:41+00:00