AIUTACI

Sea Shepherd Global ha firmato uno storico Memorandum d’Intesa (Memorandum of Understanding, MoU) con il governo di Tuvalu, impegnandosi a inviare una nave nel paese insulare del Pacifico del Sud per sostenere gli sforzi delle forze dell’ordine nel contrastare la pesca illegale, non dichiarata e non regolamentata (IUU) attraverso pattugliamenti in mare.

In base al Memorandum d’Intesa, firmato dall’onorevole Simon Kofe, Ministro della Giustizia, delle Comunicazioni e degli Affari Esteri di Tuvalu, la nave Allankay (54,6 metri) ospiterà un distaccamento del Servizio di Polizia di Tuvalu con facoltà di salire a bordo, ispezionare e arrestare le imbarcazioni da pesca coinvolte in attività criminali nelle acque sovrane di Tuvalu.

Nel 2021, il Ministro Kofe si è rivolto ai delegati della conferenza sul clima COP26 da una pedana dove si trovava immerso fino alle ginocchia dalle acque dell’Oceano Pacifico, allo scopo di evidenziare la minaccia che l’innalzamento del livello dei mari rappresenta per le nazioni del Pacifico del Sud direttamente colpite dall’emergenza climatica.

Anche la pesca illegale rappresenta anche una minaccia per Tuvalu, in quanto oltre il 50% dell’economia dipende dalle attività di pesca.

Negli ultimi anni, le immagini satellitari hanno evidenziato la presenza di cosiddette “imbarcazioni fantasma” (dark vessels) che operano nelle acque di Tuvalu. Un’imbarcazione fantasma è una nave che non trasmette la propria posizione tramite il trasponder di localizzazione obbligatorio, probabilmente nel tentativo di eludere le autorità e con l’intento di pescare illegalmente.

“L’utilizzo dell’Allankay consentirà al governo di Tuvalu di mettere in atto le operazioni di intelligence, poiché la nave possiede la portata e la resistenza necessarie per consentire alle forze dell’ordine che si trovano a bordo di controllare l’intero spazio marittimo di Tuvalu. Sappiamo che ci sono operatori che pescano illegalmente, e siamo onorati di fornire il mezzo che permetterà di arrestare questi criminali e ricondurli a Funafuti dinanzi alla giustizia.”

Capitano Peter Hammarstedt, direttore delle Campagne di Sea Shepherd Global

L’Ambasciatore Shivshankar Nair, delegato del Governo di Tuvalu per gli Oceani, i Cambiamenti Climatici e il Commonwealth, ha contattato Sea Shepherd Global dopo essere venuto a conoscenza del successo dei progetti di conservazione in Gabon, paese dell’Africa Centrale, dove Sea Shepherd Global lavora da sette anni.

Sea Shepherd Global è grata per le presentazioni fatte dall’onorevole professor Lee White, Ministro delle Foreste, degli Oceani, dell’Ambiente e dei Cambiamenti Climatici del Gabon.

L’Ambasciatore Nair ha stabilito che l’approccio innovativo di fornire supporto navale ai paesi che hanno la volontà politica di combattere la pesca illegale si adattasse in maniera naturale alla leadership dinamica del Ministro Kofe sulle questioni legate alla conservazione, di conseguenza ha agevolato la comunicazione.

Dal 2016, Sea Shepherd Global ha collaborato con i governi di tutto il continente africano, fornendo assistenza a otto paesi partner – Gabon, Liberia, Tanzania, Gambia, Benin, São Tomé e Príncipe, Sierra Leone e Namibia – e portando all’arresto di 85 imbarcazioni coinvolte nella pesca illegale e in altri crimini correlati.

“Sea Shepherd Global è entusiasta di portare per la prima volta nel Pacifico del Sud un modello già collaudato. Conosciamo bene l’impatto delle attività di pattugliamento. Nei luoghi in cui operiamo, la pesca illegale è stata in gran parte eliminata. Siamo orgogliosi di sostenere la leadership del governo di Tuvalu nella lotta contro la pesca illegale”, ha dichiarato Alex Cornelissen, CEO di Sea Shepherd Global.

L’Allankay viene messa a disposizione del governo di Tuvalu a titolo gratuito.

tuvalu_jpg.jpg__505x760_q85_crop_subsampling-2

Il Ministro Kofe si rivolge ai delegati alla conferenza sul clima COP26 nel 2021 (foto: Ministero di Giustizia, Comunicazioni e Affari Esteri di Tuvalu)

Storie Correlate

Abbiamo bisogno del Tuo Aiuto

Entra in Azione per gli Oceani!

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Tartaruga di pezza su un sasso con scritto difendere, conservare e proteggere

Ricevi notizie sugli aggiornamenti delle campagne, sulle opportunità di volontariato e sul merchandise esclusivo Sea Shepherd.

Vuoi Sostenere Sea Shepherd?

Aiuta Sea Shepherd a Difendere, Conservare e Proteggere i nostri Oceani!
Il ricavato delle vendite del Merchandising andrà a sostegno delle nostre Campagne e Operazioni!

Torna in cima