AIUTACI

tartarughe Sea Shepherd e Biosfera festeggiano il ritorno da record delle tartarughe a Capo Verde

Dopo sei anni di sforzi mirati a salvaguardare le tartarughe a Capo Verde, a seguito della pulizia di una spiaggia isolata nel 2019 con l’aiuto della Bob Barker e del suo equipaggio, i partner di Sea Shepherd presso Biosfera hanno annunciato che la Caretta caretta è tornata in numeri da record per deporre le uova.

In questo 2020 alquanto insolito, delle meravigliose notizie risollevano la nostra giornata,” scrive l’attivista di Biosfera Tommy Melo. “A fine agosto, nel bel mezzo della stagione di nidificazione per le tartarughe sulla deserta e riparata isola di Santa Luzia, il numero di nidi osservati dal nostro team ha superato notevolmente qualsiasi altro numero che sia stato registrato dopo il 2014. Speriamo che questi numeri continuino a crescere esponenzialmente fino a ottobre, quando finirà la stagione.

Capo Verde è una delle spiagge più importanti al mondo per quanto riguarda la nidificazione della tartaruga Caretta caretta.

Nel 2017 Sea Shepherd ha deciso di collaborare con un’organizzazione locale, Biosfera per aiutare a proteggere questo habitat di cruciale importanza.

Sea Shepherd è impegnato nella protezione delle tartarughe a livello mondiale,” ha affermato Alex Cornelissen l’amministratore delegato di Sea Shepherd. “La nostra nave, la Jairo Mora Sandoval, è stata donata a Biosfera per permettergli di continuare il loro importante lavoro di protezione della fauna marina e in particolare delle tartarughe vicine alle isole di Capo Verde”.

Oltre all’assistenza materiale, l’anno scorso l’equipaggio di Sea Shepherd proveniente dalla Bob Barker ha lavorato fianco a fianco con i volontari di Biosfera per rimuovere tonnellate di plastica dalle aree di nidificazione. 

I molti anni di volontariato fatto con passione insieme alla forza navale stanno riportando le tartarughe marine sulle spiagge di Santa Luzia, un’area di vitale importanza per la biodiversità a largo delle coste africane,” dice il Capitano Peter Hammarstedt, direttore delle campagne Sea Shepherd. 

Nonostante il limitato numero di esperti del campo dovuto al Covid-19, tutto il team di Biosfera ha raddoppiato i suoi sforzi per sorvegliare e proteggere i siti di nidificazione e guidare le tartarughe che si erano perse nell’entroterra verso l’oceano. Stanno anche estendendo la loro sorveglianza nell’Isola di Sao Vicente. “Grazie ancora per il vostro supporto, senza il quale non avremmo potuto darvi una bella notizia come questa” dice un attivista di Biosfera.

Vedere quanto sia efficace, anche con un budget ristretto, un gruppo di persone che fa le cose con passione per proteggere la vita negli oceani è una fonte di ispirazione,” afferma il Capitano Cornelissen. “Sea Shepherd è fiero della collaborazione con Biosfera  e si impegnerà nel continuare questo lavoro”  

Storie Correlate

Abbiamo bisogno del Tuo Aiuto

Entra in Azione per gli Oceani!

Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi notizie sugli aggiornamenti delle campagne, sulle opportunità di volontariato e sul merchandise esclusivo Sea Shepherd.

2020-09-25T09:35:53+02:00
Torna in cima